Omicidio in uno studio legale: avvocato spara a cliente, arrestato

Omicidio in uno studio legale: avvocato spara a cliente, arrestato

La vittima si chiamava Arnaldo Carluccio, 45 anni, di Torre Santa Susanna, già noto alle forze dell'ordine. E'accaduto questo pomeriggio all'interno di uno studio legale diOria. I colleghi dei Calò avrebbero sentito che, poco primadegli spari, avvocato e vittima stavano discutendo per unapratica legale. L'assassino, Fortunato Calò, si è consegnato ai carabinieri ammettendo la propria colpa, come riferito da Repubblica. Calò, dopo essere uscito dalla propria stanza, ha chiesto ai colleghi di chiamare le forze dell'ordine.

Non è ancora chiara la dinamica dei fatti né il motivo che possa aver spinto un avvocato ad uccidere un proprio cliente all'interno del proprio studio.

L'avvocato Fortunato Calò avrebbe fatto partire diversi colpi di pistola, una 9×21 legalmente detenuta, svuotando l'intero caricatore.

La strada è stata chiusa al traffico per permettere agli uomini dell'Arma di eseguire tutti i rilievi necessari per fare luce sulla vicenda, sul posto anche il medico legale e il sostituto procuratore Raffaele Casto.