Nascondeva droga in casa: scoperto e arrestato durante un blitz dei carabinieri

Nascondeva droga in casa: scoperto e arrestato durante un blitz dei carabinieri

Aveva nascosto la droga in una bottiglia appositamente modificata, creando uno spazio vuoto, invisibile dall'esterno, in cui nascondere le dosi. L'uomo è stato identificato nel corso di alcuni controlli del territorio avvenuti nella mattinata di martedì 28 marzo mentre si dirigeva dalla stazione Fs verso il centro storico.

Visti i forti sospetti, gli agenti non hanno mollato la presa e hanno continuato a monitorare il giovane, raccogliendo una notevole mole di materiale: solo negli ultimi due mesi, infatti, sono state oltre 300 le cessioni di cocaina documentate e verificate dagli agenti.

Ha offerto una dose di droga a una coppia di carabinieri in borghese. Perquisendo successivamente la sua abitazione, anche con l'ausilio dei cani antidroga della Questura, i poliziotti hanno trovato un'altra bottiglietta ugualmente modificata nascosta dietro un mobile della cucina.

E' stato condotto in carcere un 42enne di Augusta.

L'arrestato, già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari per associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di stupefacenti, dopo le procedure di legge e su disposizioni dell'A.G., è stato tradotto presso la casa Casa Circondariale "Cavadonna" di Siracusa.