Muore a quattro anni per una crisi respiratoria: scatta l'inchiesta

Muore a quattro anni per una crisi respiratoria: scatta l'inchiesta

Una crisi respiratoria che gli è stata fatale. Il piccolo Liberato -come riporta il quotidiano Il Mattino- soffriva di asma e di crisi allergiche. Il piccolo è morto per una crisi respiratoria provocata, probabilmente, da un attacco allergico.

Un bimbo di quattro anni è morto all'arrivo all'ospedale di Eboli. Inutile la corsa in ospedale. Purtroppo il cuore di Liberato si è fermato, e non c'è stato più nulla da fare. I medici hanno tentato di rianimarlo, anche utilizzando più volte il defibrillatore, e con il massaggio cardiaco. Tragedia ieri sera a Campagna.

Naturale lo sconforto di un'intera comunità che vede privarsi di un bimbo allegro e socievole con tutti che si affacciava alla prime esperienze della vita e che grazie a una famiglia benvoluta dall'intera comunità era esso stesso parte integrante dell'intera popolazione di Campagna. Sulle morte del piccolo Liberato i Carabinieri di Eboli hanno aperto un'inchiesta. La salma del bimbo è stata sequestrata e sul corpo sarà effettuata l'autopsia per accertare il motivo del decesso. La famiglia Calandra vive nella frazione Puglietta, zona collinare di Campagna: i genitori vendono legname.