Motorsport in lutto: è morto John Surtees in ospedale!

Motorsport in lutto: è morto John Surtees in ospedale!

Il britannico, 83 anni, si è spento al St George's Hospital di Londra dove era stato ricoverato lo scorso febbraio per problemi respiratori. L'anno successivo riuscì a laurearsi campione diventando il primo pilota a vincere un titolo sia con le moto che in Formula 1. Nato a Tatsfield l'11 febbraio 1934, Big John, com'era soprannominato, vinse il titolo mondiale di Formula 1 del 1964 con la Rossa di Maranello divenendo l'unico pilota nella storia capace di conquistare il campionato nella classe regina del Motomondiale e nella massima categoria automobilistica. Dal 1958 al 1960 ha vinto ben sei titoli mondiali vincendo per tre anni consecutivi le classifiche delle classi 500 e 350 con la sua MV. Poi è arrivato lo sbarco in Formula 1 e la conquista del Mondiale nel 1964 con la Ferrari. A fine carriera fondò anche una scuderia che portava il suo nome, ma gli esiti non furono rosei.

"E' con grande tristezza che annunciamo la morte del nostro John - ha fatto sapere la sua famihglia in una dichiarazione - John è stato un amorevole marito, padre, fratello e amico". E' morto con al suo fianco la moglie e i suoi figli. E 'stato anche uno dei veri grandi del motorsport e ha continuato a lavorare senza sosta fino a poco tempo con la Fondazione Henry Surtees e il Buckmore Parco Kart Circuit. Piangiamo la perdita di un uomo così incredibile, gentile e amorevole, è stato un vero e proprio esempio. Vorremmo ringraziare tutto il personale del St Georgès Hospital e The East Surrey Hospital per la loro professionalità e il sostegno in questo momento difficile per noi. "Grazie anche a tutti coloro che hanno inviato i loro messaggi nelle ultime settimane".