MotoGp Qatar: Marquez ok nel warm up, Rossi in crisi

MotoGp Qatar: Marquez ok nel warm up, Rossi in crisi

Si è discusso tanto della decisione di annullare le qualifiche e come ha detto Vinales la scelta può piacere o meno, ma non si può cambiare. Per ore e ore il circuito è stato impraticabile, data la presenze di numerose pozzanghere che rendevano tremendamente pericola la percorrenza da parte dei piloti. Quarto posto per Marc Marquez. "Abbiamo parlato di questo con la direzione gara senza approfondire la questione, ma credo che questa discussione si ripeterà anche in occasione della prossima gara". Due giri di warm-up e poi la gara partirà sulla distanza di 20 giri. Domani proveremo a prepararci bene e tenteremo di raggiungere il podio.

Che i motori fossero legati alle condizioni meteorologiche lo sapevamo. "Dobbiamo lavorare ancora, Viñales è molto veloce".

La partenza è stata inizialmente rinviata di 5 minuti, visto che la situazione non sembrava tale da non inficiare il grip in pista ma che ha messo subito in apprensione piloti, meccanici e per le condizioni di sicurezza (visto la gara in notturna e l'asfalto non drenante). Marquez a metà sessione è anche protagonista di una caduta dopo aver perso l'anteriore alla curva 15. Fare previsioni, al momento, è complicato, di sicuro lo spettacolo non mancherà nemmeno in questa stagione. Le griglie di partenza sono state definite dai tempi fatti registrare nelle libere. Il francese bi-campione del Mondo in Moto2 ha mostrato la sua pasta ed ora dovrà confermarsi in gara. Solo 10° Valentino Rossi, in quarta fila.