È morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'oro

È morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'oro

Tortorella vrebbe compiuto 90 anni il prossimo 27 giugno. E a Tortorella il compito di condurre la trasmissione, dalla prima edizione alle 51esima, fino al 1972 interpretando il Mago Zurlì. Il celebre conduttore e autore televisivo è morto all'età di 89 anni dopo aver vissuto gli ultimi anni in preda alle malattie e a situazioni anche a dir poco sorprendenti.

Mago Zurlì, il mago del giovedì è stato il programma televisivo che maggiormente diede la popolarità a Cino Tortorella.

Grazie allo Zecchino d'Oro Cino Tortorella è diventato uno dei simboli della televisione italiana, rappresentando un modello di televisione per ragazzi che sapeva educare e intrattenere.

Nel 2009 venne esclusio dalla conduzione dello Zecchino d'Oro.

Nel 2002 era entrato nel Guinness dei primati per aver presentato lo stesso spettacolo più a lungo di chiunque altro al mondo. Ora, l'aldilà lo accoglierà per davvero, e ritroverà tanti amici del piccolo schermo, tra cui quel Mike Bongiorno con cui ha sempre avuto un ottimo rapporto e che ha permesso al figlio Davide di crescere dal punto di vista professionale.