Montalbano è ancora record su Rai1: 11 milioni e 300.000 spettatori

Montalbano è ancora record su Rai1: 11 milioni e 300.000 spettatori

"Oggi è il giorno della gioia".

E il commissario Montalbano, Luca Zingaretti, ringrazia il pubblico su Instagram: "Montalbano non è un 'brand'".

Ieri su Rai 1 la fiction in prima tv Il commissario Montalbano (episodio Come voleva la prassi) ha conquistato 11.268.000 spettatori pari al 44.1% di share.

Il record precedente apparteneva all'episodio La piramide di fango, andata in onda il 7 marzo 2016, aveva raggiunto il 40,9% di share. Montalbano sfodera sempre numeri da finali di Sanremo o da nazionale di calcio. Rivedremo quindi, oltre a Luca Zingaretti, anche Cesare Bocci, Peppino Mazzotta e Angelo Russo, ovvero i fedeli colleghi del commissario di Vigata. E' una serie tv composta da tanti film, frutto del sudore, della passione e della bravura di tutti quelli che ci lavorano a vario titolo. Un amore, quello tra il commissario e i telespettatori italiani, che ormai va avanti dal 1999, quando Zingaretti vestì per la prima volta i panni di Montalbano, e che non conosce crisi. Il suo successo NON è 'scontato'. Senza questo pubblico, che ci regala tempo, stima e affetto noi non saremmo niente. "E le nostre stelle sono loro".

Come voleva la prassi, Montalbano è tornato, e come voleva la prassi i risultati in termini di ascolto sono stati più che soddisfacenti. Il regista Alberto Sironi, come da lui stesso ammesso in una recente intervista, ha dchiarato di aver voluto giocare con il non vedo in questa puntata: "Ho spiato da lontano la violenza, ho preferito suggerire piuttosto che mostrare, senza indugiare sulle atrocità, leggendo il terrore negli occhi di chi guarda per coprire con il velo della pietà lo spettacolo dell'orrore".