Meningite, nuovo caso a Salerno: ricoverato un bambino

Meningite, nuovo caso a Salerno: ricoverato un bambino

Tensione tra le famiglie dei bambini che frequentano la scuola elementare Calcedonia, a Salerno. Si tratterebbe comunque di una forma di meningite non aggressiva.

Ancora un caso di meningite nel pomeriggio a Salerno, al Ruggi d'Aragona. A confermare l'apertura del plesso è stata la dottoressa Maria Grazia Panico, direttrice del Servizio Epidemiologia Asl Salerno. "Stanotte la scuola resta con le finestre aperte".

'È necessario tenere la scuola aperta proprio per monitorare, per i prossimi dieci giorni, la salute dei bambini - spiega -. Un bimbo di 7 anni, infatti, è stato condotto in ospedale per un caso di sospetta meningite. Il personale medico di turno alla visita ha riscontrato rigidità nucale, dolore alla schiena in posizione seduta e petecchie sugli arti superiori e sul tronco. Il bambino è stato subito trasferito al reparto di malattia infettiva attivando immediatamente tutti i protocolli del caso. Del caso sono state informate le autorità competenti, che prenderanno in considerazione eventuali misure di prevenzione da adottare nei confronti di coloro che sono stati maggiormente a contatto con il bambino.