Lady Essien compra il Como e promette: Presto in B

Lady Essien compra il Como e promette: Presto in B

"Siamo lieti di annunciare alla città di Como che Akosua Puni, la signora Essien, è la nuova proprietaria dell'Fc Como Srl", ha annunciato una nota ufficiale del club lariano. Alla quarta battuta d'asta fallimentare dinanzi al giudice, per l'acquisto del Calcio Como, dichiarato fallito a fine 2016, sembra esserci una sorpresa: è stata depositata una busta (base d'asta a 227mila euro) che dovrebbe corrispondere ad Akosua Puni. Siamo onorati di essere qui e di entrare in un club con oltre 100 anni di storia. Stiamo parlando della moglie di Michael Essien, centrocampista con un passato al Chelsea (dove alzò ben 9 trofei, compresa una Champions League) e anche in Italia al Milan. A rappresentare la nuova società Fc Como Srl c'era l'amministratrice unica Ariella Casimiri.

Grazie al curatore Di Michele per il grande lavoro fatto. La cessione (che non comprende l'attuale marchio del Calcio Como e il centro sportivo di Orsenigo) avverrà entro il termine del mese in corso. Impegno e desiderio genuini della nuova proprietà sono di far crescere e costruire sia la prima squadra che il settore giovanile e di divenire parte integrante del tessuto cittadino. Stamani, all'apertura delle buste, era presente l'amministratore delegato degli acquirenti, una professionista torinese. "Creeremo le condizioni per portare il Como in serie B al più presto e valorizzare i nostri talenti". Ma di chi si tratta? "Nonostante fossimo una società fallita ai calciatori non è mancato nulla e loro sono stati meravigliosi, così come l'allenatore Fabio Gallo e tutto lo staff".