Guess presenta un nuovo smartwatch Android Wear

Guess presenta un nuovo smartwatch Android Wear

Se ne saprà di più nel corso dei prossimi mesi.

I nuovi smartwatch fanno parte della famiglia Guess Connect, una gamma pensata dall'azienda in relazione al mercato wearable. Ma mentre Samsung ha ormai abbandonato la nave - scegliendo di sviluppare Gear S2 e Gear S3 su Tizen, il suo sistema operativo - tutti i modelli con Android Wear lanciati finora hanno alzato il livello economico dell'offerta, e gli ultimi annunci riguardano quasi esclusivamente partnership con marchi di lusso: dopo Hugo Boss e Tommy Hilfiger, nelle ultime ore sono arrivati il Tag Heuer Connected Modular 45 e il Montblanc Summit. Si tratta di dispositivi ibridi che propongono un quadrante classico assieme alle funzionalità del sistema operativo Android Wear 2.0. A differenza dei produttori hi-tech, sempre molto freddi e sterili, i brand di moda stanno proponendo smartwatch estremamente eleganti e attenti allo stile, perfetti per ogni occasione - casual e non. Tra le altre peculiarità di questo smartwatch c'è un interfaccia piuttosto reattiva e immediata che permetta facilmente di passare da un'app all'altra e di personalizzarne il look attraverso app specifiche che sappiano anche garantire l'efficienza della batteria.

I cinturini, di 8 tipi, sono realizzati in gomma, pelle di coccodrillo, e pelle classica: considerando le watchface presenti, e le combinazioni di materiale e colore della cassa, è possibile ottenere più di 30 combinazioni stilistiche differenti.

Non è stata rilasciata al momento nessuna informazione in merito a prezzi o disponibilità. Montblanc Summit ha inoltre ricevuto certificazione IP68, questo significa che potremo indossarlo in circostanze ambientali a volte "proibitive" per alcuni smartwatch deluxe.