Formula Uno, Bottas primo nei test della mattina. Vettel quarto

Formula Uno, Bottas primo nei test della mattina. Vettel quarto

Hamilton ha completato 95 giri, commentando in tal modo la sua giornata: "In queste giornate di test stiamo lavorando soprattutto sull'affidabilità, ed è molto importante per me aver terminato la simulazione gara in programma senza alcun problema". Una sessione di prove che ha dato buone sensazioni a molte scuderie, e che probabilmente farà da preludio ad un pomeriggio dove in tanti spingeranno di più. Il primo commento positivo è di Sebastian Vettel: "Mi sento meglio dello scorso anno".

Se la supremazia della freccia d'argento era data per scontata, era meno preventivabile il fatto che la Ferrari potesse restare a soli due decimi dalla Mercedes con Sebastian Vettel che ha ottenuto la sua prestazione solo con le gomme Soft, vale a dire due mescole più dure di quelle del nordico. Credo che l'unico inconveniente è che le vetture sono pesanti se le confrontiamo con quelle che anni fa avevano questo downforce. Ancora una volta insegue la Ferrari, che con Kimi Raikkonen al volante ha raccolto 47 giri e ha firmato il suo miglior crono con le medie di 1:22.831, a 1.848 secondi dal pilota brittanico.

"La Red Bull agguanta anche oggi il gradino più basso del podio dei tempi, accusando un ritardo dalla vetta di 1" 4. Il Rookie della Williams ha concluso questa penultima giornata di test in anticipo, a causa di un incidente, totalizzando un totale di 98 giri. Giovedì altra giornata di prove, con la pista che verrà bagnata per testare le nuove gomme. La sua Mercedes piazza un tempo che disintegra il record di Mark Webber e si sistema saldamente al comando della graduatoria mattutina, fermando le lancette sull'1.19.705 su gomme ultrasoft, ma anche prima con le supersoft aveva tirato fuori un pauroso 1.19.838, scendendo comunque sotto il muro dell'1.20 che nemmeno Hamilton ieri aveva abbattuto.