Dodicenne muore per un attacco d'asma

Il bambino si chiamava Filippo Bacchin ed era amato da tanti, oltre alla sua famiglia.

È morto per una grave crisi d'asma, nonostante gli sforzi dei medici del pronto soccorso dell'ospedale di Cittadella, il 12enne di Tombolo, paese in provincia di Padova, Filippo Bacchin. Al dolore dei familiari si sono uniti anche i compagni di classe della prima A, e gli insegnanti dell'istituto. "Sabato eravamo in casa, erano le 18,30, e Filippo ha avuto una crisi respiratoria. Ha fatto l'aerosol e preso le medicine, ma questa volta l'attacco è stato fortissimo" hanno raccontato alcuni parenti.

A Tombolo, nel padovano, tutti sono rimasti sconvolti e hanno manifestato la propria vicinanza al papà Stefano, camionista, alla mamma Monica, casalinga, alla sorellina Alessia, nonché ai nonni Angelo, Maria, Silvano e Iole.

E' sotto choc la cittadinanza, nel Comune di Tombolo, per la morte di un ragazzino di 12 anni che è stato stroncato da un attacco d'asma.