Crollata la Finestra Azzurra di Malta: colpa del maltempo

Crollata la Finestra Azzurra di Malta: colpa del maltempo

Una piccola tragedia per Malta, almeno a giudicare dalle reazioni sui social media e dalle reazioni politiche: sia il primo Ministro maltese sia il leader dell'opposizione hanno twittato la loro tristezza per l'accaduto. C'è un altro arco più piccolo, vicino a quello crollato, che potrebbe comunque "salvare la situazione"; e soprattutto c'è il meraviglioso mare e la quiete di quest'isola, vera oasi di pace e di tranquillità dove staccare la spina.

Secondo le prime notizie la Finestra Azzurra è collassata a causa di un fortissimo temporale. Già in passato gli studiosi avevano affermato che l'arco non sarebbe rimasto integro per molto tempo, motivo per cui il governo di Malta era preparato ad un'eventualità del genere.

In seguito al crollo è stata indetta una conferenza stampa.

Il premier maltese, Joseph Muscat, ha annunciato con un tweet il crollo della famosa 'Finestra Azzurra' di Malta, un arco naturale che si affacciava sul mare creando un'atmosfera di rara bellezza. Un angolo incontaminato che ogni anno attira migliaia di turisti e curiosi. L'immenso arco calcareo a picco sul Mediterraneo, alto 28 metri, era comparso come sfondo anche nella gettonatissima serie TV "Il trono di spade", saga tratta dal romanzo di George R.R. Martin.

La Finestra Azzurra era composta da una roccia calcarea tipico di Malta, nota come Globigerina, che è la seconda più antica roccia reperibile nell'arcipelago e che copre quasi il 70% della sua superficie.