Crolla una palazzina a Milano: due feriti, probabile fuga di gas

Crolla una palazzina a Milano: due feriti, probabile fuga di gas

Allarme in via Astico, a Milano, dove alcuni pezzi di cornicione di una palazzina si sono staccati e sono caduti sulla tettoia di un gommista. In un primo momento si ipotizzava che la causa del crollo potesse essere una fuga di gas: in realtà la causa sarebbe il distacco di parte dell'intonaco di un edificio vicino, che cadendo ha provocato la rottura del tetto. Fortunatamente, all'interno dell'officina non c'erano persone e al momento non si registrano feriti.

Il tetto di una palazzina è crollata in via Asiago, a Milano, in zona Gorla.

I mattoni hanno sfondato anche una parte del tetto di una casa adiacente. Il 118 ha soccorso un 18enne che aveva inalato un po' di polvere ma non ci sono stati altri interventi. Un ragazzo di 19 anni, che era nell'abitazione in quel momento, è rimasto totalmente illeso. Presenti anche diverse pattuglie della polizia locale e i carabinieri, che dovranno capire come sia stato possibile il crollo e verificare l'agibilità dello stabile. Il rumore dei calcinacci è stato così forte che in tanti, nel quartiere vicino viale Monza, hanno pensato a una esplosione.