Commessa trovata morta in casa nel Crotonese. Uccisa da corpo contundente

Commessa trovata morta in casa nel Crotonese. Uccisa da corpo contundente

Il corpo era riverso in una pozza di sangue sull'uscio. Dai primi rilievi é emerso che la vittima e' stata colpita ripetutamente alla testa e in altre parti del corpo con un oggetto contundente che non e' stato al momento ritrovato, probabilmente molto appuntito.

La donna trovata morta all'interno della propria abitazione a Cirò Marina in Calabria, si chiamava Antonella Lettieri e aveva 40 anni.

Ecco una manifestazione per ribadire il forte sdegno che provoca la violenza di qualsiasi natura sulle donne.

La casa era completamente a soqquadro e la vittima indossava ancora gli indumenti da lavoro del giorno precedente, segno che l'omicidio risalirebbe alla serata di ieri. Certo. Allora si spera che anche questo tipo di manifestazioni possano contribuire, magari, a smuovere la coscienza di qualcuno che ha sentito o visto qualcosa, ma non ha ancora trovato il coraggio di raccontarlo ai carabinieri. I carabinieri stanno vagliando la posizione di alcune persone. Non si esclude che il killer l'abbia fatto di proposito per depistare gli inquirenti.

Sul luogo del delitto oltre ai carabinieri della Compagnia di Cirò Marina sono giunti anche i militari del Nucleo investigativo e gli specialisti della squadra di investigazioni scientifiche del Reparto operativo.