Atalanta, Gasperini sull'Europa: "Battiamo la Fiorentina e crediamoci fino alla fine"

Atalanta, Gasperini sull'Europa:

E l'allenatore nerazzurro ha esaltato le qualità del suo attaccante: "Sta facendo una grande stagione". La squadra partenopea deve infatti fare i conti con le tante polemiche scatenate prima dalle parole di De Laurentiis nel post-partita di Madrid, e poi in seguito alla sconfitta contro la Juventus nella quale si sono susseguite diverse decisioni arbitrali che hanno infastidito gli azzurri. E' alto ma anche delle qualità tecniche importanti, quando migliorerà anche in zona gol sarà veramente un calciatore completo. Ci sono degli scontri diretti molto importanti, a partire da quello di domenica con la Fiorentina. "Adesso sono un atleta, mi curo molto ed è tutto merito di Gasperini". "Perderlo è stato grave, la sua assenza ha pesato notevolmente ma ci fa piacere si sia inserito subito nell'Inter". Sono felice di essere all'Atalanta, devo tanto a Gasperini che mi ha aiutato tanto.

Si aspettava che Gagliardini facesse così bene all'Inter? "Da inizio stagione c'è stata un'evoluzione davvero importante". E' un grandissimo giocatore e all'Inter ha dimostrato di esserlo.

Mister Gasperini, dopo il bagno di folla che ha accolto la squadra all'aeroporto di Orio al Serio, continua a tenere i piedi ben saldi alla terra, anche se l'entusiasmo della folla potrebbe trascinare i suoi ragazzi ad un'impresa a dir poco storica.