Arsenal-Bayern Monaco, diretta dalle 20.45. Dove vederla in tv e streaming

Arsenal-Bayern Monaco, diretta dalle 20.45. Dove vederla in tv e streaming

E' finita 5-1 come all'andata.

Anche giocare un primo tempo praticamente perfetto, culminato col gol al 20' di Walcott e in una prestazione maiuscola che ai più coraggiosi sugli spalti dell'Emirates aveva fatto venire il lontano pensiero di una rimonta possibile. Wenger, destinato a lasciare a fine stagione la panchina tenuta per oltre un ventennio, si congederà con questo risultato tutt'altro che esaltante; ma il calcio è anche questo. Ad inizio ripresa, però, Koscielny commette un fallo in area su Lewandowski, ed essendo già stato ammonito un minuto prima riceve il secondo giallo e viene espulso. Ancelotti e i suoi vanno avanti come largamente preventivato, e lo fanno con una prova di forza che spaventa il resto delle contendenti. Così Arsene Wenger, allenatore dell'Arsenal, nel corso della conferenza stampa alla vigilia del ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro il Bayern Monaco. All'Emirates ci si diverte senza avere quasi un attimo di pausa. Il Bayern firma un monologo d'autore fra pressing, attacchi e tiri al bersaglio verso la porta di Ospina.

Bayern Monaco (4-2-3-1): Neuer; Rafinha, Martinez, Hummels, Alaba; Vidal, Xabi Alonso; Robben, Thiago, Douglas Costa; Lewandowski. Nella ripresa il nuovo show bavarese con le reti del solito Lewandoski (rigore), di Robben, di Douglas Costa e di Vidal che ha chiuso la serata con una doppietta.

Arsenal Bayern Monaco streaming, dove vedere la partita?