Apple, tra aggiornamenti e rivoluzioni a marzo potrebbero arrivare quattro iPad

Apple, tra aggiornamenti e rivoluzioni a marzo potrebbero arrivare quattro iPad

Le indiscrezioni diffuse dal sito Apple World anticipano i piani di Apple che prevedono una conferenza organizzata per il 4 aprile presso lo Steve Jobs Theater che si trova all'interno di Apple Park, un auditorium dedicato alla memoria del compianto co-fondatore dell'azienda Steve Jobs, realizzato come una struttura spettacolare con ben 1000 posti a sedere. Per gli stock del nuovo tablet professionale da 12.9 pollici i tempi di attesa negli Stati Uniti sono di circa 2-3 settimane.

A poche ore dall'annuncio ufficiale che, finalmente, anche Apple Pay arriverà in Italia, dopo l'enorme successo riscosso nei paesi dove è già attivo, il Colosso di Cupertino si starebbe preparando a lanciare, a brevissimo, una nuova generazione di iPad, naturalmente dalle incredibili caratteristiche.

In attesa di sapere con certezza la data dell'evento di presentazione che Apple terrà per i nuovi iPad Pro (e per il taglio da 128 GB di iPhone SE), ricordiamo che Apple potrebbe adottare esclusivamente display OLED per gli iPhone solo dal 2019 in poi. Il nuovo iPad da 10,5 pollici avrà una risoluzione di 2224×1668 pixel, superiore rispetto a quella dell'attuale modello da 9,7, pur mantenendo la stessa densità di pixel (264 per pollice).

Nel 2017, insieme ad un aggiornamento di iPad Pro da 12.9 pollici (presumibilmente chiamato iPad Pro 2), la società si prevede introdurrà una nuova variante di iPad Pro da 10,5 pollici - una prima assoluta per Apple per quanto riguarda questo formato. Il modello da 9,7 pollici, invece, sarà alimentato da una versione modificata del processore A9 che alimenta l'iPhone 6S. Questo dovrebbe portare all'eliminazione del pulsante fisico Home.

Cosa quindi aspettarsi da Apple nei prossimi due anni riguardo il mercato dei tablet? Ma anche se l'evento ci sarà è improbabile che Apple scelga l'Apple Park come luogo di presentazione.