Sanremo, l'elogio di Maria alla Rai: "Ma a Mediaset più liberi"

Sanremo, l'elogio di Maria alla Rai:

Carlo Conti va a Mediaset e lascia la Rai?

Carlo Conti a Mediaset avrebbe già pronto, sempre secondo Dagospia, anche la conduzione di un remake del FestivalBar e di un programma in prima serata prodotto dalla Fascino, la società di Maria De Filippi. Il conduttore è intervenuto per smentire seccamente. Carlo Conti prende le distanze dalle indiscrezioni, rilanciate da Dagospia, su un suo presunto incontro ad Arcore il 22 dicembre con Silvio Berlusconi e su un suo imminente passaggio a Mediaset.

Ma la Rai a quanto pare è di manica larga in generale, e ai suoi conduttori di punta, quelli che cioè assicurano alla rete share consistenti, elargisce stipendi annui che un operaio non si sogna in tutta una vita di lavoro.

Tornando a Sanremo, mentre impazza il totonomi su chi sarà a condurre la prossima edizione - con i nomi di Bonolis e Fazio tra i possibili candidati, Conti ha confermato che l'anno prossimo non sarà sul palco dell'Ariston, non escludendo però un ritorno in futuro. "Non fa per il mio carattere". "Fra 5, 6 o 10 anni, chissà..."

"Lo annuncio. - dichiara in conferenza stampa - Non posso occuparmi del Festival di Sanremo il prossimo anno perché mi occuperò della direzione artistica dei festeggiamenti dello Zecchino d'Oro".