Gioielliere ucciso in tentativo rapina

Gioielliere ucciso in tentativo rapina

Giuseppe Mario Manca, gioielliere di Sorgono, è stato trovato morto questa mattina nella sua abitazione.

Secondo una prima ricostruzione sarebbe deceduto dopo un tentativo di rapina.

Non avendo sue notizie parenti e vicini hanno lanciato l'allarme e chiamato i vigili del fuoco.

Sul suo corpo non ci sarebbero segni evidenti di violenza né ci sarebbero tracce di sangue.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Tonara e il magistrato di turno della procura e gli specialisti del Ris di Cagliari.

NEGOZIO-ABITAZIONE VIDEO SORVEGLIATI - Sorgono è un paese sotto choc per la tragica fine di Giuseppe Manca, il gioielliere di 63 anni ucciso in casa durante un tentativo di rapina.

Il 63enne viveva da solo, dopo la morte di due anziane zie, l'ultima scomparsa di recente, titolari prima di lui della storica gioielleria del paese "Cose belle".