"Star Wars 8": 5 anticipazioni svelate da Rian Johnson

Star Wars VIII uscirà nelle sale statunitensi il 15 dicembre 2017.

Nonostante questo, Johnson ha rivelato un paio di dettagli che ci permettono di comprendere quale sarà il tono della storia, su quali personaggi si concentrerà principalmente l'attenzione dell'autore e su come si svilupperà la relazione tra Rey (Daisy Ridley) e Luke (Mark Hamill).

Stando alle parole del regista, il film inizierà esattamente dov'era terminato Star Wars: Episodio VII - Il Risveglio della Forza.

"Non voglio saltare due anni, voglio vivere il momento in cui ciò accade" ha detto il regista. "Gran parte del film sarà dedicata a spiegare perché Luke si trova sull'isola". È quello che afferma il regista, parlando dell'incontro tra Rey e Luke. La storia si concentrerà quindi su Luke, indagando le ragioni della presenza dello Jedi in quel tempio, e su Rey, analizzando più a fondo il suo rapporto con Luke e quello con i suoi poteri e con i doni con cui la ragazza deve adesso fare i conti. Entrambi non sanno cosa sta succedendo ma Rey ha delle grandi aspettative.

Figlio di Han Solo e della Principessa Leia, Ben Solo (questo il nome "da civile" del villain) è stato attratto fin da giovanissimo - come suo nonno Anakin - dal Lato Oscuro della Forza, che l'ha portato a diventare un promettente apprendista del Leader Supremo Snoke, nonché Maestro dei Cavalieri di Ren e comandante del Primo Ordine, l'organizzazione nata dalle ceneri dell'Impero Galattico.

Ovviamente Luke farà anche altro, mentre Rey scoprirà gli effetti della forza.