Sanremo 2017, la scenografia è di Riccardo Bocchini

Sanremo 2017, la scenografia è di Riccardo Bocchini

Si inizia comunque dalle certezze: Tiziano Ferro sarà a Sanremo 2017 e questa è la prima conferma che ha dato Carlo Conti.

Il Festival di Sanremo andrà in onda a breve. Dal Casinò di Sanremo, la squadra Rai, che avrà il compito di mettere in piedi lo spettacolo più atteso dell'anno, ha risposto alle domande dei giornalisti annunciando le novità che ci attenderanno in questa sessantasettesima edizione condotta da Carlo Conti e Maria De Filippi.

Ma ci sono anche nomi particolari che strizzano gli occhi ai giovanissimi; artisti meno conosciuti dal grande pubblico ma che imperversano nelle radio: il nome ufficializzato è quello di Rag'n' Bone Man, cantautore britannico amato dai giovanissimi, balzato al successo col suo singolo "Human".

In apertura post la gallery anteprima di come sarà il teatro Ariston dal 7 all'11 febbraio 2017. Tra abbonamenti, platea e galleria, vediamo allora come si fa a essere presente live all'interno del teatro Ariston.

Il botteghino online si è aperto alle ore 10.00 del 10 gennaio, mentre si chiuderà alle ore 18.00 del 12 gennaio. Si dovrà poi inserire il file ( scannerizzato in precedenza) della carta di identità o del passaporto fronte e retro.

I prezzi per assistere live a Sanremo 2017 non sono proprio popolari. I prezzi per ognuna delle prime quattro serate saranno di 180 euro per un posto in platea e 100 euro per la galleria; per la finalissima di sabato occorrerà sborsare 660 euro per la platea e 320 per la galleria.

La 67° edizione del Festival di Sanremo è ormai alle porte.

Veniamo al prezzo. Gli abbonamenti per la galleria ha un costo - fissato d'intesa con il Comune di Sanremo - pari a 672,00 euro (invariato rispetto agli anni precedenti), mentre l'abbonamento per la platea costa 1.290,00 euro.