Ome. Cinquantenne trovata senza testa in piazza Vittoria a Brescia

Ome. Cinquantenne trovata senza testa in piazza Vittoria a Brescia

La vittima è una 56enne di Ome, quindi non era residente nell'edificio, un grattacielo di 11 piani con uffici e appartamenti di pregio. Potrebbe essere entrata nello stabile per ripararsi dal freddo. Ma sulle cause della terribile morte le ipotesi sono ancora al vaglio. Il corpo di una donna è stato trovato senza testa, decapitata a seguito di un terribile urto, forse contro la ringhiera di sicurezza della tromba delle scale. Sarà il medico legale a stabilire la compatibilità con le ferite che hanno portato alla decapitazione.

Ma non è escluso nemmeno un incidente.

Il fatto sarebbe accaduto, incrociano le testimonianze raccolte, tra l'una e le quattro della notte scorsa.

Sul posto sono presenti diverse pattuglie della polizia, gli uomini della squadra mobile e si attende l'arrivo della scientifica.

Tuttavia, nonostante la scena horror lascerebbe presupporre chissà quale inquietante scenario, pare che si sia trattato di un suicidio.