Carrefour, 500 lavoratori in esubero e chiusura di 3 punti vendita

Carrefour chiude 2 punti vendita in Piemonte e 1 in Campania: Borgomanero, Trofarello e Pontecagnano. La chiusura riguarda due negozi del nord Italia e uno al Sud: Borgomanero (No), Trofarello (To) e Pontecagnano (Sa). Non è stato possibile contattare Carrefour Italia per avere commenti.Secondo i sindacati "sono state inoltre anticipate dall'azienda una serie di esigenze organizzative che implicherebbero un ulteriore e grave peggioramento delle condizioni di lavoro per i dipendenti della società". Pochi i dettagli forniti per motivare la decisione, come conferma la nota congiunta divulgata nella giornata di ieri dalle tre sigle sindacali: "Le argomentazioni dell'impresa hanno portato ad evidenziare rilevanti problematiche sugli andamenti aziendali, quali il fatturato, il costo del lavoro e la redditività dell'anno". "Gli ipermercati risultano particolarmente penalizzati". "Ma le informazioni comunicate dall'impresa sono risultate generiche e improvvisate".

"L' azienda - conclude la nota - è conscia della difficile situazione e delle ricadute che questo annuncio ha e dichiara fin d'ora la propria disponibilità a valutare il ricorso a strumenti in grado di minimizzare l'impatto di tale piano sui lavoratori coinvolti, sulle loro famiglie e sulle comunità locali".