Calciomercato: Juventus, Inter e Milan si sfidano per Verratti, Berardi e Bernardeschi

Calciomercato: Juventus, Inter e Milan si sfidano per Verratti, Berardi e Bernardeschi

L'Inter è una grande società e ha una grande proprietà, gode di massimo rispetto ma il PSG è una bottega carissima. Dietro alla strategia dell'agente di non rinnovare ci sarebbe quella del club bianconero, che in queste ore starebbe compiendo un'azione di disturbo per arrivare al forte fantasista italiano. La chiosa sembra gelare le speranze della Juve, che ha già sperimentato, attraverso Blaise Matuidi, quanto sia dura trattare con lo sceicco Nasser Al-Khelaifi, ma il problema principale è la cedibilità di Verratti, perché la società di corso Galileo Ferraris, cresciuta parallelemente sul piano sportivo e finanziario, può permettersi di mettere in conto sacrifici inimmaginabili fino a pochi anni fa. Non è più una promessa del calcio ma un giocatore afferamto che sta costruendo il suo futuro anche oltre il campo.

Inter, Milan e Juve stanno andando sugli stessi obbiettivi italiani. A questa lista non poteva mancare Berardi, che è sparito dai radar a Sassuolo. Esempi perfetti di questo ritorno alle origini sono sicuramente le tre big in assoluto: Juventus, che da anni acquista i maggiori talenti italiani; Inter, ad un passo da Roberto Gagliardini dall'Atalanta per una cifra totale pari a 30 milioni di euro; e Milan, che ha la squadra titolare con la media età più giovane in assoluto e, soprattutto, con più italiani in assoluto.