Bologna, è morto Ezio Pascutti: aveva 79 anni

Bologna, è morto Ezio Pascutti: aveva 79 anni

E' morto a 79 anni Ezio Pascutti, eroe dello scudetto del 1964 del Bologna, la squadra che "giocava come in paradiso". Nel 1961 aveva vinto pure la Mitropa Cup con la maglia emiliana. Pascutti è stato anche un giocatore della Nazionale, con 17 presenze e 8 reti in azzurro e la partecipazione ai Mondiali del 1962 e 1966.

Il sindaco della città, Virginio Merola, sulla pagina Facebook, lo ricorda così: "Addio Ezio, grazie per aver fatto sognare tutta Bologna e aver scritto la storia del Bologna Fc 1909". Il sito ufficiale del club emiliano lo saluta così: "Addio Campione".

Era in una rosa che ruotava intorno a Giacomo Bulgarelli, capitanata da Mirco Pavinato, allenata da Fulvio Bernardini e di cui era presidente Renato Dall'Ara.

Poi il pensiero è andato alla famiglia "Per le quattordici stagioni al servizio dei colori rossoblù, per i 142 gol segnati in ogni competizione, certo, ma soprattutto per il rapporto che era riuscito a instaurare con la sua gente, con i suoi tifosi, che nel tempo sono diventati i suoi amici".