Belen Rodriguez e Stefano De Martino, sguardi complici tra i monti

Belen Rodriguez e Stefano De Martino, sguardi complici tra i monti

Dodici mesi d'attesa e, finalmente, il loro desiderio è stato esaudito anche in sede legale.

La showgirl argentina esclama: "Ma si può fare queste stronzate?". L'accordo di separazione è quasi uguale a quello di tutte le coppie che si dicono addio e hanno figli minorenni.

Il bambino resterà con la mamma, a Milano.

Stefano De Martino e Belen Rodriguez hanno posto la parola fine al loro matrimonio, e secondo quanto scrive il Tgcom24, martedì dopo vari rinvii alle ore 15, i due si sono incrociati in un'aula di tribunale per firmare i documenti. Nell'udienza presso il Tribunale di Milano è stato stabilito che il ballerino verserà per il figlio Santiago, tre anni e mezzo, 1000 euro al mese. Poi sono previsti i quindici giorni durante il periodo estivo e l'alternanza delle festività.

Belen e Stefano si sono dati appuntamento sulla terrazza del ristorante "La Marmote", dove il giorno prima la showgirl aveva pranzato con il suo nuovo compagno Andrea Iannone. Per Belen non è previsto il versamento di alcun alimento. La Rodriguez e De Martino si sono incrociati per 5 minuti: tanta l'emozione tra loro, ma nessuna lacrima a simboleggiare la decisione di entrambi (o di uno dei due, in particolare) di andare fino in fondo. Almeno così hanno concordato Belen e Stefano nel documento sottoscritto e presentato ai giudici.