Uomini e Donne: Raffaella Mennoia parla del Trono Gay

Il messaggio di Claudio Sona a Maria De Filippi sancisce la fine di una avventura stupenda, una avventura che ha portato il bel tronista veneto a trovare l'uomo della sua vita e a iniziare una storia d'amore insieme a Mario Serpa.

Rivolgendosi a Mario, Claudio ha raccontato: "Ci siamo visti 4 mesi fa e pensavo di essere io quello impacciato. Ma mi hai colpito subito ed ho voluto approfondire la conoscenza con te". Claudio si è fatto voler bene da ogni persona con cui ha interagito, la sua semplicità e il suo sorriso hanno conquistato ognuno di noi. Ti rimproveravo di essere impulsivo e frettoloso. Poi ho cominciato ad usare il cuore invece che la testa. Ma ha comunque sempre continuato a lottare. Eri un vulcano di emozioni, di gelosia, di impulsività. Per lui sono tornati anche Clarissa e Federico: la bella miss non vuole perdersi la scelta dell'amico, che ha portato con sé alcuni amici perché gli stiano accanto. Ma gli ex protagonisti del Trono Gay parlano già di andare a vivere insieme, come spiegato in un'intervista concessa al blog di Isa&Chia: "Ancora non c'è stato neppure il tempo materiale per prendere seriamente in considerazione l'eventualità di una convivenza, però i presupposti ci sono tutti".

Ad intervenire nel corso della trasmissione "Uomini e Donne" anche la senatrice del Partito Democratico Monica Cirinnà, prima firmataria della legge sulle unioni civili: "Io penso che Maria De Filippi abbia avuto un grandissimo coraggio quindi Maria il mio è anche un grazie perché il lavoro del legislatore, il lavoro umile che io ho fatto dentro questo Parlamento, non poteva avere un risultato migliore se non quello di arrivare al grande pubblico attraverso un programma come il tuo, di mostrare che un amore omosessuale è esattamente uguale a un amore eterosessuale".