Paola Saulino mantiene la promessa: le date del suo "The Pompa Tour"

Paola Saulino mantiene la promessa: le date del suo

La Saulino si dichiara fedele alla sua promessa e visto l'esito del referendum decide di pubblicare una locandina con tutte le date del suo "The Pompa Tour" la cui locandina presenta un'immagine inequivocabile e con un chiaro messaggio di lancio del suo tour: "Io sono una donna di parola, per questo, se dovesse vincere il No al Referendum vi aspetterò nel mio Pompa Tour per deliziarvi di ciò che ho promesso per chi vota NO".

Ad annunciarlo è stata la stessa Saulino sui propri profili social, attraverso i quali ha ribattezzato la sua prossima venuta italiana con l'evocativo appellativo di "Pompa Tour". Il NO alla fine ha trionfato e tutti coloro che lo desiderano, e che hanno votato ovviamente per il NO, potranno adesso incontrare la bella attrice per "richiedere" il loro premio. Dieci tappe in giro per l'Italia per un giro del paese che non lascia spazio a interpretazioni a partire dal nome.

E come si farà a selezionare equamente gli "aventi diritto" al benefit?

Paola Saulino avevo promesso del sesso orale in caso di vittoria del "No". "Verranno prese in considerazione le mosse fatte sui social a favore della causa - ha spiegato - Da ciò, e dalle prenotazioni, verranno fatte le conclusioni". "Qualcuno mi chiede fino a che punto andrà avanti questa storia - ha scritto in un Instagram - io rispondo che andrà avanti". Il tutto avrà inizio il prossimo 7 gennaio 2017 quando l'attrice sbarcherà a Roma per la prima manche del tour de force, che si concluderà a Palermo il 21 gennaio (dopo vari scali in città come Bologna, Firenze, Milano e Napoli, per un totale di 10 tappe).