Palermo, Ballarò: carabinieri sequestrano 158 panetti di hashish, due arresti

Palermo, Ballarò: carabinieri sequestrano 158 panetti di hashish, due arresti

L'attività info investigativa messa a punto dagli agenti del Commissariato "Dora Vanchiglia" ha permesso di fermare la presunta attività di spaccio di un cittadino straniero. In manette Pietro Licari, 50 anni, e Giuseppe Schulz, 51 anni nato in Germania ma residente a Palermo.

I carabinieri hanno scoperto una piantagione dismessa di cannabis all'interno di un appartamento al secondo piano di via Trappettazzo nel quartiere di Ballarò a Palermo.

Durante un pattugliamento i militari hanno individuato uno dei due soggetti intento a spacciare della sostanza stupefacente, tipo hashish. All'interno di un magazzino i Carabinieri hanno ritrovato, dentro un sacco in stoffa, altri 36 panetti di hashiss per un peso di circa 3.6 kg.

Dagli accertamenti è emerso che l'appartamento è di Licari, che abita con la famiglia al primo piano della stessa palazzina. Infine, a seguito della perquisizione domiciliare, nella camera di Schulz i carabinieri hanno ritrovato la chiave con cui si apriva il magazzino e che Licari aveva dichiarato di avere perso. I due cognati sono stati tratti in arresto e condotti al carcere Pagliarelli. Tutta la droga è stata sequestrata.