Manuel Agnelli "Certe volte vorrei annegarla in una pozzanghera!"

Manuel Agnelli

Manuel Agnelli si è raccontato in un'intervista a FQMagazine, soffermandosi inizialmente sul rapporto con il pubblico che, come era lecito attendersi, è completamente cambiato da quando è diventato (anche) un personaggio televisivo. Atteso, invece, un pronto riscatto da parte di Andrea, Rochelle ed Eva, un po' in ombra negli ultimi confronti, ma in grado di rialzare la testa e reagire con prestazioni all'altezza delle aspettative. Arisa è tornata all'attacco: visibilmente provata dalla lite e dalla perdita del suo ultimo allievo, ha nascosto le lacrime sotto a degli occhiali da sole scurissimi e dicendosi profondamente "offesa" dalle parole del collega giudice lo ha addirittura accusato di "odiare le donne e star bene nel colpire e ferire le persone più deboli". Sean Paul e "Brunori Sas" del grande Kurt Cobain per il rapper Loomy. Al ballottaggio finiscono Loomy (prima manche) e Gaia (seconda manche). La cantante ha quindi apprezzato le esibizioni di Loomy e degli altri concorrente facendo notare: "Ho visto gente molto più a fuoco in queste esibizioni". Fedez ha ammesso che la difficoltà del brano sarà nel far diventare il brano adatto per un'orchestra e tutto quello che è synth diventerà archi. La ragazza ha commentato che prenderà questa "tosta" canzone e la trasporterà sul suo mondo.

Tra l'altro sono disponibili in streaming anche le puntate della scorsa edizione così come i precedenti live di X Factor 10 e tutte le fasi dalle audizioni a oggi. Arisa ammette di non conoscere il brano da lei cantato (Let It Go di James Bay) e Manuel Agnelli sbotta: "Allora studia di piu!".

Alvaro Soler:"Feel good inc." dei Gorillaz e "Where is the love" dei Black Eyed Peas per i Soul System. Per Eva ha scelto "Mad about you" degli Hooverphonic e "Senza fine" di Gino Paoli. Il via lo dà Andrea, tuffandosi negli anni '80 con "Please, please, please let me get what I want" degli Smiths, poi arrivano in successione le due cantanti di Fedez, Roshelle con "No di Meghan Trainor a metà tra r&b e hip hop, e Gaia che offre un'interpretazione intimista di "Come foglie" di Malika Ayane".