Lady Gaga: "Dopo lo stupro è insorta una grave malattia mentale"

Lady Gaga:

"Ho detto ai ragazzi che soffro di disturbi mentali".

Arriva una nuova confessione schock di Lady Gaga, a due anni di distanza da quando, in un'intervista, svelò di aver subito una violenza sessuale a 19 anni. Una Lady Gaga che con il cuore aperto mostra alcuni lati sconosciuti di sé e spiega che chi vive un trauma deve essere aiutato con la dolcezza e la positività. "Per la precisione il mio è un disturbo post-traumatico da stress".

Nei giorni scorsi, Lady Gaga ha fatto visita all'Ali Forney Center, un rifugio per i giovani LGBT senzatetto che si trova a Harlem, per la campagna #ShareKindness. "A salvarmi la vita sono stati la gentilezza dei medici e l'affetto di chi mi circonda". Mi piace dare le cose a persone che non hanno nulla o meno di me Questi bambini non sono solo senza casa o bisognosi di necessità. "Il mio trauma mi ha aiutata a capire gli altri - ha riferito a Nbc - ho detto a quei ragazzi che soffro di una malattia mentale, soffro di Dpts". "L'unico modo per aiutare le persone che hanno un trauma è quello di iniettare loro il maggior numero di pensieri positivi possibili". Frequentavo la scuola cattolica e poi è successa questa cosa folle ed io ho pensato: "Sono cosi' gli adulti?".

A Today la cantante di Joanne infine si apre totalmente, raccontando la sua personale battaglia: "Ho una malattia mentale, un disturbo, e devo combatterci ogni giorno". Due anni fa aveva raccontato di non aver mai affrontato l'uomo che le ha causato tutto ciò: "Una volta lo vidi in un negozio e rimasi paralizzata dalla paura".