Juventus, colpo di scena: Dybala ancora fuori dai convocati

Juventus, colpo di scena: Dybala ancora fuori dai convocati

Juventus news - Tanti dubbi per Massimiliano Allegri in vista della prossima sfida di campionato.

Nella Juventus che affronta il Pescara il più atteso è Higuain, reduce da brutte prestazioni con la sua nazionale e chiamato al riscatto anche dopo la brutta prestazione in Champions. Gonzalo non ha bisogno di Dybala per segnare, può farlo anche da solo.

"Il tempo aggiusta tutto". Inoltre, si possono trovare in rete numerosi portali che raccolgono link - alcuni dei quali in Italia potrebbero essere considerati illegali - che permetteranno di assisteranno alla partita in streaming gratis. Domani dobbiamo assolutamente vincere. "Quando prendi queste botte è normale che i giorni dopo tiri fuori l'orgoglio. Dalle batoste devi uscire fortificato e cercare di non ripeterle".

I bianconeri sono in grave emergenza difensiva, ma Allegri non è preoccupato e ci scherza su: "Sono sei disponibili, Chiellini, Rugani, Benatia, Lichtsteiner, Evra e Alex Sandro". A meno di sorprese dell'ultim'ora, l'ex Palermo sarà convocato da Allegri per la partita contro l'Atalanta, ma le possibilità di vederlo in campo dal primo minuto sono praticamente prossime allo zero. Bisogna pensare positivo e non farsi prendere dalla negatività.

"Sta facendo molto bene".

Gasperini ha raccolto l'abbraccio della città di Bergamo dopo il successo col Bologna: l'Atalanta potrà andare a giocare a Torino con la forza dei nervi distesi, ma un eventuale nuovo successo cambierebbe completamente, in meglio, le prospettive stagionali degli orobici. Le probabili formazioni sono già stabilite. "Sfida Scudetto? La classifica a fine anno rispecchierà i valori delle squadre". "Ne ha pochi di difetti, hanno vinto 7 gare su 8". La mediana a tre vede il rientro di Brugman e Aquilani, che andranno a fare compagnia a Memushaj, mentre alle spalle di Caprari è possibile l'utilizzo del doppio trequartista: pronti Benali e Verre. La critica era molto pesante e sono stato anche vicino all'esonero. Ha grande entusiasmo e spensieratezza, e un ottimo allenatore.

"Dico il contrario, il campionato è molto bello ed equilibrato". Questo dimostra che se il campionato fosse a 18 squadre, sarebbe una competizione ancora più equilibrata e divertente.

Nell'Atalanta dell'ex tecnico della Primavera bianconera Gasperini, non sono convocati lo squalificato Gagliardini e gli indisponibili Suagher, Cabezas, Konko, Berisha, Paloschi, Pinilla.