E' morto il musicista Greg Lake

E' morto il musicista Greg Lake

E' morto all'età di 69 anni Greg Lake, bassista, chitarrista e musicista di origine britannica, riconosciuto universalmente come icona del rock progressivo, protagonista dal 1970 con il gruppo Emerson, Lake & Palmer. Greg era malato da tempo di cancro, dopo anni di lotta la malattia lo ha vinto lasciando il mondo della musica e del rock in generale priva di uno dei più grandi innovatori della sua storia. Il post, scritto dal manager della band Stewart Young, è un mix di commozione ed ammirazione. "Greg Lake sarà per sempre nel mio cuore, come lo è sempre stato".

Non a caso Keith Emerson, suo compagno di fortune musicali e tragicamente scomparso qualche mese fa, era considerato il miglior tastierista dell'epoca.

Tra gli album pubblicati, spicca anche il suo disco solista, contenente un singolo diventato una hit universale come "I Believe in Father Christmas". Con due vertici: Tarkus (1971) e Brain Salad Surgery (1973).

Se in questo momento di dolore i familiari e gli amici di Lake si stringono per superare il dolore, i fan di vecchia data coglieranno questa triste occasione per offrire un ultimo tributo al loro idolo mettendo su qualcuno dei grandi dischi a cui ha partecipato.