Battipaglia: Carabiniere impugna la pistola e si suicida di fronte Caserma

Battipaglia: Carabiniere impugna la pistola e si suicida di fronte Caserma

Un carabiniere si è ucciso sparandosi dinanzi alla caserma nel centro alle porte di Salerno. A togliersi la vita Giuseppe Granata, brigadiere 53enne originario di Villaricca ed in servizio presso il nucleo investigativo di Napoli.

Non sono ancora noti i motivi del suicidio, né il perché abbia scelto di compiere il gesto proprio davanti alla compagnia del comune battipagliese.

Sposato e padre di due figli di 25 e 26 anni la sua famiglia risiede ad Amantea, in provincia di Cosenza.

Sul posto sono giunti i Carabinieri della Scientifica per effettuare i rilievi del caso.