Bambina di 6 anni violentata L'orco è un amico di famiglia

Bambina di 6 anni violentata L'orco è un amico di famiglia

Un uomo di origini straniere è stato arrestato dalla polizia di Stato di Rimini per presunta violenza sessuale su una bimba di 6 anni, figlia di conoscenti. Interrogata, la bambina avrebbe avuto modo di indicare direttamente ai poliziotti l'uomo che le avrebbe usato violenza.

Immediato l'intervento degli agenti della squadra Mobile specializzati in reati sessuali contro i minori. A dare l'allarme è stata ieri sera la mamma, anch'essa straniera, quando - entrata nella cameretta della bimba - ha trovato la piccola in un lago di sangue, ma vigile.

Gli agenti sono intervenuti subito recandosi nell'abitazione della donna, dove oltre al padre della bambina vi erano presenti anche altri amici di famiglia. La bimba è stata subito trasportata al pronto soccorso dell'ospedale di Rimini per le cure del caso.

L'accusato, sentendosi in trappola, avrebbe cercato di fuggire inutilmente: fermato, l'uomo è stato portato in Questura e quindi in carcere. L'arresto è stato disposto dal sostituto procuratore Davide Ercolani. L'uomo, al momento del fermo, aveva ancora sulle mani i segni dello stupro. Gli inquirenti mantengono sul delicato caso uno stretto riserbo.