Terrore sul bus nel Foggiano, rapinati passeggeri

Terrore sul bus nel Foggiano, rapinati passeggeri

Un assalto che ricorda quelli alle diligenze nel Far West, ma avvenuto nei pressi del casello dell'autostrada a Cerignola, in Puglia in provincia di Foggia.

Tanta paura la notte scorsa su un pullman delle autolinee private Marozzi partito da Taranto e diretto a Roma. L'autista si è trovato la strada sbarrata da un Suv e un'Audi A6.

Dalle macchine sono scese 4 persone a volto coperto: due, armate, sono salite sul pullman e, puntando una pistola all'autista, si sono fatti consegnare dai passeggeri denaro, portafogli e cellulari. Indagano i carabinieri del Comando provinciale di Foggia.

Il racconto, raccolto dai Carabinieri, ha visto quale luogo della rapina proprio il territorio cerignolano e solo l'intervento di un camionista che, accortosi di quanto stava accadendo ha lampeggiato a distanza col proprio tir, mettendo in fuga i due malviventi, ha bloccato l'azione criminale che si stava consumando da pochi minuti. Il mezzo è ripartito per fermarsi poi al primo autogrill sull'autostrada, dove sono state chiamate le forze dell'ordine. Il bottino verrà quantificato dopo aver ricostruito le denunce presentate dalle vittime.