Si potrà usare Siri per pagare con Paypal

Si potrà usare Siri per pagare con Paypal

Una visione che vede una profonda trasformazione delle modalità con cui gestiamo, utilizziamo e trasferiamo il denaro. Il leader dei pagamenti online d'ora in poi potrà essere utilizzato sfruttando proprio l'assistente vocale di Apple. Scambiarsi denaro con amici e familiari è una delle attività più diffuse con PayPal, spiega la compagnia sul suo blog, "infatti l'anno scorso sono stati scambiati tramite 'peer to peer' 41 miliardi di dollari" attraverso PayPal, Venmo e Xoom. Chiaramente l'aggiornamento della nuova versione è già disponibile sull'AppStore di Apple e tutti lo potranno ricevere sui propri iPhone o iPad. Semplice, basterà dire a Siri "invia 30 uro a Giuseppe con PayPal", ed il gioco è fatto, oppure "richiedi 50 euro alla mamma con Paypal".

PayPal non ha lasciato alcuna dichiarazione in merito, non sappiamo se il tutto sarà esteso ad ancora altri Paesi e altre lingue, così come non sappiamo se una interazione simile sarà possibile, in un prossimo futuro, anche per altri assistenti vocali quali Cortana e il nuovo Google Assistant.

In quest'ottica, PayPal ha annunciato un'importante novità per i possessori di dispositivi Apple. L'integrazione di Siri nell'app PayPal per iOS è disponibile in ben 30 nazioni con il relativo supporto vocale e nello specifico: Australia, Austria, Belgio (French and Dutch), Brasile, Canada, Cina, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Hong Kong (Cantonese), India, Israele, Italia, Giappone, Malesia, Messico, Olanda, Nuova Zelanda, Norvegia, Russia, Arabia Saudita, Singapore, Spagna, Svezia, Svizzera, Tailandia, Regno Unito, Emirati Arabi Uniti e Stati Uniti.