Roma, dopo il maltempo si contano i danni alla viabilità

Roma, dopo il maltempo si contano i danni alla viabilità

A seguito del forte maltempo di ieri, i tecnici della Città metropolitana di Roma hanno effettuato sopralluoghi sulle strade provinciali riscontrando alcune criticità, in particolare per la caduta di alberi e rami. Luceverde segnala code sul Gra, dove tra l'altro si e' verificato un incidente tra diramazione Roma Sud e via Casilina, allagamenti e code sul lungotevere Aventino, in piazza dell'Emporio, via Tuscolana altezza ponte Stazione Tuscolana, in via di Tor Cervara piazza Cesare de Cupis, in via Collatina altezza via Emilio Longoni, via Pellegrino Matteucci, viale Carso, via Valdinievole altezza via Val Trompia, via Tiburtina altezza cavalcavia per Tangenziale Est.

Il sindaco Virginia Raggi, a Cracovia per il Viaggio della Memoria, ha assicurato che "la situazione a Roma al momento è monitorata". Per il resto ci sono molti alberi e rami crollati, circa 70, ci sono stati alcuni allagamenti di alcuni sottopassi però ci sono circa 20 squadre di volontari della protezione civile che supportano la portezione civile, circa 100 volontari al lavoro, cinque squadre dei servizi giardini allertate stanno già procedendo alla rimozione di tutti gli alberi, di tutti i rami caduti, l'Ama è già operativa per liberare le strade, per quanto riguarda la viabilità dell'Aurelia in queste ore stanno ripristinando. Stesso copione sulla via Ardeatina con presenza di alberi in carreggiata e traffico intenso fra via Castel di Leva e l'accesso al Grande Raccordo Anulare in direzione Roma Centro ed in via del Casal del Marmo, all'altezza di via di Boccea. A Cerveteri, sempre sul litorale laziale, il forte vento ha infranto la vetrata di un ristorante e 2 persone sono rimaste lievemente ferite.