Nba, Belinelli ko contro Memphis. Bene Warriors e Clippers

Nba, Belinelli ko contro Memphis. Bene Warriors e Clippers

In casa Toronto, oltre ai 25 punti di DeMarr DeRozan, segnaliamo i 23 punti e 8 rimbalzi di un Valanciunas molto solidol. Gli Hornets si affidano senza esito ai 31 di Conley, a un Gasol da 13 punti e 9 rimbalzi. La guardia azzurra ha segnato 14 punti in 30 minuti, con 3/8 al tiro, 4 assist e 5 rimbalzi. Un Belinelli da 14 punti non basta invece a Charlotte per fermare Memphis, blitz Rockets in casa Pistons, mentre gli Spurs faticano con Dallas. Inutili ai canadesi i 27 di Lowry. Per i californiani, 25 punti di Thompson e 22 di Curry. A tallonare i Clippers in vetta sempre i Golden State Warriors, capaci di espugnare il parquet degli Indiana Pacers 120-83. Negli Indiana Pacers è Rodney Stuckey a guidare il tabellino dei punteggi con 21 punti messi a segno.

I Boston Celtics ritornano prepotentemente nella zona playoff vincendo in casa dei Minnesota Timberwolves per 99 a 93. infliggendo loro una sconfitta meritata, anche perchè gli Wolves stavano gestendo la gara fino all'inizio dell'ultimo periodo, per poi essere superati dai Celtics nel finale con grande merito. Per Jordan 17 punti e 15 rimbalzi, mentre JJ Redick ha messo a referto 20 punti con 3 triple segnate. Infine vittoria Spurs ai danni dei Mavericks (96-91).