Morto Umberto Veronesi, simbolo della lotta al cancro

Morto Umberto Veronesi, simbolo della lotta al cancro

E' morto nella sua casa milanese l'oncologo Umberto Veronesi.

"Il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha ricordato, durante una manifestazione alla Spezia per il 'si" al referendum, il professor Umberto Veronesi, morto questa sera. Nelle ultime settimane le sue condizioni di salute si erano progressivamente aggravate. Veronesi è stato circondato fino all'ultimo dalla famiglia, la moglie e i figli. Dal 1976 al 1994 Veronesi è stato direttore scientifico dell'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.

Fondazione per la ricerca sul cancro che porta il suo nome, ministro della Sanità nel secondo governo Amato e senatore.

Veronesi noto sostenitore dell'utilità della prevenzione ha promosso la diffusione di stili di vita sani e alimentazione corretta, ha rivoluzionato il mondo della ricerca contro il cancro con la teorizzazione di una nuova tecnica: la quadrantectomia, un intervento a impatto estetico, ma soprattutto psicologico, meno invasivo ed efficace tanto quanto la mastectomia, ovvero l'asportazione chirurgica.

Umberto Veronesi, politici e scienziati: "Gigante della medicina ha fatto la storia" ~ Il Giorno. "Da persona illuminata e fiduciosa nel futuro, ha voluto che la Fondazione continuasse a porsi grandi obiettivi da raggiungere". "A tutti continuare la sua strada nel dialogo e nel rispetto delle idee di tutti". Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala.

'"Una grande perdita per tutta l'oncologia italiana". Nel 1965 aveva partecipato alla fondazione dell'AIRC e 1982 ha fondato la Scuola europea di oncologia. "Veronesi è stato tra i padri fondatori dell'oncologia del nostro Paese con un impegno continuo per lo sviluppo della ricerca di base e clinica, per l'umanizzazione delle cure in oncologia". Per il cancro alla mammella, è stato uno dei propulsori e innovatori riconosciuti a livello internazionale. Da sempre è stato anche a sostegno della salute animale e del vegetarianismo, diventando egli stesso vegetariano e pronunciandosi contro il consumo di carne. La lotta al tumore è stata il motivo portante della sua stessa esistenza. "Ci mancheranno la scienza e le riflessioni di #Veronesi". Lo scrive su twitter il ministro Maria Elena Boschi.

BOLDRINI "Anche grazie a lui non parliamo più di male incurabile".