Milan news, slitta ancora il closing: frecciate di Galliani ai cinesi!

Milan news, slitta ancora il closing: frecciate di Galliani ai cinesi!

Subito dopo il closing con cui il 99,93% del Milan passerà da Fininvest alla cordata cinese guidata da Sino-Europe Sports, si riunirà l'assemblea degli azionisti del club per prendere atto delle dimissioni dei consiglieri, fra cui Barbara Berlusconi e Adriano Galliani, e nominare il nuovo cda. Il saluto telefonico con Shevchenko e lo scambio reciproco di complimenti con l'ucraino gli dà modo di ribadire che la sua storia al Milan sta per finire: "Penso che saranno le ultime settimane al Milan, non è per presunzione ma posso fare solo l'amministratore delegato. Se si concluderà tutto come dovrebbe concludersi, quest'avventura è tanto tanto tanto". Un emozionato Galliani regala parole d'amore all'ex numero 7 del Milan:"Dell'era moderna sei l'attaccante più forte che ha avuto il Milan". Sul portiere, invece, l'ad rossonero ricorda la semifinale Champions del 2003:"Quella parata su Kallon al 90′ fu la sua polizza a vita al Milan; gli dicemmo 'decidi tu quando smettere' e infatti ha deciso lui". Per non parlare poi del centrocampo con Gattuso, Pirlo, Seedorf, Rui Costa. "Sicuramente si poteva fare di più - ammette l'ad in carica - ma certamente qualcosa di buono è stato fatto".

Se tifate Milan, o avete un debole per il calcio, tenete a mente questa data.

Il dominio della Juventus passa anche dallo stadio, Galliani dice la sua: "Non è solo merito dello stadio, ma è anche molto merito dello stadio". In tutto dalle parti dei Navigli, sponda rossonera, sono transitati in 30 anni ben 8 Palloni d'Oro. La Premier ha ricavi televisivi che non ha eguali al mondo. Noi comunque abbiamo un grandissimo stadio. La iattura degli stadi italiani sono state le piste d'atletica. "Dopo le ristrutturazioni fatte e che faremo San Siro è ancora un bellissimo stadio". Non so cosa succederà.