Maxi sequestro di Khat a Malpensa

Maxi sequestro di Khat a Malpensa

Maxi sequestro di sostanze stupefacenti a Malpensa. Attraverso una nuova tecnica di "analisi di rischio" la Guardia di Finanza è riuscita a individuare centinaia di plichi contenenti sostanza stupefacente.

Indagando su internet la Guardia di Finanza ha scoperto diverse spedizioni di droga, tra cui quella a un 52enne residente ad Alzano Lombardo. Le munizioni sono state scoperte grazie ad una scansione effettuata con apposito apparato radiogeno, erano provenienti da Tijuana (Messico) e destinati a Manus Island (Papua Nuova Guinea). I militari hanno sottoposto a sequestro 1.400 kg di sostanze: 1.300 di khat, 16 di cocaina, 13 di hashish, 18 di marijuana e circa 10 kg di altri prodotti psicotropi. L'indagine ha permesso di intercettare oltre 100 spedizioniprovenienti dall'Etiopia e dirette sull'intero territorionazionale, con la città di Roma, principale meta di destinazionedello stupefacente, per un totale di oltre 1.300 kg. disostanza sequestrata, rappresentando in tal modo il secondo piùimportante sequestro di khat al mondo operato in ambitoaeroportuale.