Latina, raffica di arresti: tremano politici e imprenditori

Latina, raffica di arresti: tremano politici e imprenditori

Gli inquirenti ritengono che "il comparto dirigenziale del comune di Latina, per soddisfare gli interessi privati di alcuni personaggi politici nella gestione delle strutture sportive, ha avviato una serie di procedimenti amministrativi in violazione di regolamenti interni e delle regole basilari che governano il buon andamento della pubblica amministrazione". La posizione di Di Giorgi (esponente di Fratelli d'Italia, in passato anche consigliere regionale di An) non è ancora nota come non lo sono quelle di altri nomi eccellenti che hanno varcato la soglia del comando di piazza Caduti di Nassiriya.

Un vero e proprio terremoto per la politica del capoluogo.

Tra questi l'ex sindaco Giovanni Di Giorgi, l'ex consigliere provinciale Silvano Spagnoli, gli imprenditori Silvano Spagnoli Sandra Capozzi, l'ex assessore all'urbanistica Giuseppe Di Rubbo, il dirigente comunale Ventura (Rino) Monti e l'ex consigliere di Fi Vincenzo Malvaso.

Numerosi gli indagati a piede libero. Le ordinanze sono state emesse dal Gip Mara Mattioli per corruzione, falso e abuso d'ufficio con il vincolo associativo. Al momento i carabinieri - che dall'alba stanno portando avanti la vasta operazione - non forniscono ulteriori particolari sulla vicenda.