Jolie e Pitt, accordo sulla custodia dei figli: rimangono con lei

Jolie e Pitt, accordo sulla custodia dei figli: rimangono con lei

Gli altri bambini, invece, Pitt li ha visti due volte. "Secondo l'accordo, i sei bambini rimarranno sotto la custodia della madre e continueranno le visite terapeutiche con il padre", ha riferito un rappresentante dell'attrice in una nota indirizzata al programma televisivo Entertainment Tonight. Dopo la richiesta di divorzio, la Jolie aveva chiesto la custodia esclusiva del figli, mentre Pitt ha lottato con tutte le sue forze per averne una congiunta. "Questo è quanto stato determinato nel miglior interesse dei bambini", si legge nella dichiarazione diffusa poche pre fa, in cui si precisa soltanto che l'intesa è stata raggiunta da più di una settimana. Ad incidere sul divorzio, rumor alla mano, proprio l'educazione dei figli della coppia da parte di Brad, poco apprezzata dall'ex moglie Jolie. Citando come fonte "un portavoce di Angelina".

L'accordo pare non essere stato inserito nel procedimento per il divorzio e dunque apparirebbe al momento solo temporaneo, in attesa che un giudice si pronunci in maniera definitiva. Fino a ora Brad Pitt ha accettato di vedere i figli insieme a un terapista sempre presente, ma Angelina vorrebbe che questa situazione si prorogasse fino a quando l'attore non avrà risolto i suoi problemi di abuso di sostanze e attacchi d'ira. Quel che non e' chiaro e' se Brad abbia colpito intenzionalmente o meno il figlio e se avesse bevuto.

Con questo si opponeva alla richiesta fatta precedentemente da Angelina che voleva per sé la custodia, con il solo permesso di visita concesso a Brad.