Italia, i probabili convocati di Ventura: due ‘napoletani’

Italia, i probabili convocati di Ventura: due ‘napoletani’

Convocati Italia. Sono 28 i calciatori convocati dal Commissario Tecnico Gian Piero Ventura per la gara valida per le qualificazioni alla Coppa del Mondo FIFA di Russia 2018 con il Liechtenstein (12 novembre, Vaduz) e per l'amichevole con la Germania (15 novembre, Milano). Che ero di fronte a un'occasione stimolante e gratificante, ma anche difficile perché siamo in un momento storico particolare e dobbiamo ricostruire.

LA VECCHIA GUARDIA - "Bonucci, Chiellini e Barzagli non si discutono".

SU LOCATELLI - "Ha 18 anni e si presume che diventerà uno dei migliori centrocampisti, cosa che mi auguro". Dobbiamo costruire il ricambio generazionale non possiamo pensare che siano eterni.

Ciò, però, non esclude a priori la possibilità di affidarsi ancora alla BBC bianconera: "Stiamo parlando di Buffon e di tre centrali che sono assolutamente importanti come calciatori e sono anche un punto di riferimento per la federazione e per tutti i giovani che si affacciano in Nazionale".

SUI GIOVANI DEL SASSUOLO - "Sono andato a vederli: Pellegrini, Mazzitelli, Politano, mi hanno fatto una buona impressione".

NUOVO MODULO - "Gli stage li imposterò su quello: anche per capire se molti ragazzi sono pronti: poi vedremo se e quali difficoltà incontreremo con la Germania".

Oggi le caratteristiche dei giocatori convocabili non rispondono più al 3-5-2 aggiunge Ventura. "In Italia ci sono pochi centrocampisti di ruolo ma tanti esterni". Prima chiamata in Nazionale per Matteo Politano e Danilo Cataldi, con quest'ultimo che aveva preso parte allo stage di preparazione ad EURO 2016, mentre torna a vestire la maglia azzurra Claudio Marchisio, assente dall'amichevole con la Romania del 17 novembre 2015. "E può assolutamente stare nel 4-2-4". "Il Papu Gomez è straordinario ma non è ancora convocabile". Faremo le prime convocazioni il 22-23 novembre, poi ci saranno altre date.

ZAZA E BALOTELLI - "Se parliamo di speranze, ce le ho anche di vincere al Superenalotto".