"Io ci sono" film su Lucia Annibali: Anticipazioni, Trama e Cast

Il film tv narra la storia vera di Lucia Annibali, l'avvocato di Pesaro sfregiata con l'acido da Luca Varani, interpretato da Alessandro Averone, suo ex compagno che lei aveva lasciato, nonché suo collega; nei panni della protagonista Cristiana Capotondi, la regia è di Luciano Manuzzi. Nella vita della nuova Lucia, più forte, più determinata, più coraggiosa, bella della sua dignità e del suo orgoglio, non ci sarà mai più spazio per una storia di non amore.

Il noto conduttore e Chiara Francini intervisteranno, poi, la bravissima Ornella Vanoni che racconterà la sua grande esperienza di cantante con il meglio delle sue interpretazioni.

Capotondi mostra nella fiction i passaggi dolorosi, sia dal punto di vista fisico che psicologico, che Lucia ha affrontato, e la sua rinascita. Lucia Annibali invece non ha perso nulla di tutto questo, continua a combattere ancora oggi per avere una vita normale e soprattutto un futuro che, cosa rara di questi tempi, definisce "radioso", da qualche settimana collabora con la ministra Maria Elena Boschi per combattere ogni forma di violenza sessuale e di genere, e con la collaborazione di Giusi Fasano ha scritto pure un libro, certo liberatorio, ma che può servire a tante di quelle donne che pensano di non farcela, intitolato Io ci sono - La mia storia di non amore.

Un terribile caso di violenza sulle donne diventa il tema portante della nuova fiction Rai "Io Ci Sono" in onda martedì 22 novembre alle 21.20 su Raiuno. Spero che questo film lo guardino molti uomini perché siamo noi a doverli accompagnare nel percorso di comprensione del cambiamento della donna. La forza interiore, il coraggio e la determinazione di una donna che nella tragedia ha avuto la capacità di rialzarsi e trasformare la sofferenza in voglia di vivere e sete di giustizia. Lucia Annibali è una donna con una straordinaria forza d'animo dall'encomiabile altruismo che spera di "poter essere d'aiuto ad altre persone, non solo alle donne, anche agli ustionati o a chiunque nella vita debba affrontare momenti difficili" perché possano attraverso la sua storia "avere fiducia nella vita che vale la pena di essere vissuta".

E' stato mandato in onda un piccolo frammento del film, quando Lucia-Cristiana entra al liceo "Marconi" con la maschera per raccontare la cronaca di quello che le era accaduto pochi mesi prima. Agli uomini perché si rendano conto quali sono le aberranti conseguenze di loro comportamenti. Lui ha una compagna ma inizia una storia con Lucia, e quando lei lo lascia, organizza la vendetta. Lo scorso maggio 2016, la Cassazione ha confermato la condanna di Luca Varani, che dovrà scontare 20 anni di carcere.