Il bodyguard della famiglia Jolie: "Brad Pitt ha un'altra"

Il bodyguard della famiglia Jolie:

Brad Pitt al fianco dell'amica Julia Roberts per l'anteprima di Moonlight. I ragazzi avrebbero anche smesso di chiamarlo 'papà'. Se Brad Pitt aveva scelto il red carpet di Moonlight per la prima apparizione pubblica dopo l'annuncio del divorzio, Angelina Jolie è tornata a farsi vedere in qualità di 'testimonial' per una campagna in cui ha ringraziato la Corte Penale Internazionale de L'Aja per il rinnovato impegno in difesa dei diritti dei bambini. "Hanno avuto due incontri supervisionati dai servizi sociali di Los Angeles e durante nessuno dei due i suoi figli gli hanno rivolto parola". Pitt, che per ora ha ottenuto solo un diritto di visita con l'accompagnamento di una terapeuta, invece, non sarebbe per nulla contento.

Una fonte ha detto alla rivista Grace: "Angelina non è il santo che sta facendo credere di essere e Brad poteva dire un sacco di cose per difendersi ma non lo ha fatto".

Secondo le indiscrezioni le registrazioni conterrebbero anche molti "lati oscuri" della vita privata dell'attrice, se tali registrazioni si confermassero reali e Brad Pitt le volesse utilizzare come prove, la battaglia per la custodia dei figli potrebbe ribaltarsi completamente.

L'ex coppia d'oro di Hollywood si è fatta la guerra - in modo più o meno velato - e a quanto pare ad avere la meglio, almeno per quanto riguarda l'affidamento dei loro sei figli, è stata Angelina Jolie.