Hacker contro Equitalia: bloccato il portale web

Hacker contro Equitalia: bloccato il portale web

La società riferisce che il sito non risulta accessibile a causa dell'azione dei pirati informatici in corso da alcune ore. La corretta funzionalità del servizio sarà ripristinata nel più breve tempo possibile, si legge nel comunicato.

Il sito web di Equitalia è stato oscurato. Non sembra invece essere nota la matrice dell'attacco, ma maggiori informazioni potrebbero arrivare nel corso delle prossime ore. "Equitalia si scusa con i contribuenti per gli eventuali disagi", conclude l'agenzia di riscossione tasse.

Dopo qualche ora, precisamente poco prima delle 12, il sito è tornato attivo. Questa volta l'attacco è stato ben più strutturato rispetto ai precedenti e secondo l'agenzia sarebbe stato messo in atto con mezzi sofisticati. Quando il contribuente che ha un piano di rateizzazione con Equitalia non ha pagato almeno la metà del numero massimo delle rate previste per decadere. E così diversi dipendenti hanno incrociato le braccia in molte delle sedi regionali dell'agenzia.