Eboli, 28enne accoltella il cugino: arrestato

Eboli, 28enne accoltella il cugino: arrestato

Secondo una prima ricostruzione, l'omicida armato di forbici ha accoltellato il cugino dopo una lite per futili motivi.

Il fatto e' accaduto a Eboli, in localita' Santa Cecilia, in via delle Palme. Il 28enne e' stato immediatamente identificato e arrestato dai militari dell'Arma. Il giovane ferito e' stato trasportato d'urgenza in ospedale, a Battipaglia, dove pero' e' arrivato senza vita. Giunto all'ospedale di Battipaglia, è stato operato ed intubato e sta per essere trasferito al nosocomio di Salerno.

All'origine del litigio ci sarebbero vecchi dissapori tra i due a quanto pare, Angelo Stabile, l'aggressore, era già stato in cura per problemi psichiatrici. Il delitto è avvenuto a casa della vittima, dove l'omicida si era recato.

Due i fendenti che hanno raggiunto la vittima al collo. Il ragazzo è grabe ma è scampato alla morte. L'intera frazione ebolitana è sotto choc.